Get a site
 

Author Archive

CAN I? Non so chi votare. Problema tuo direte voi? No il problema riguarda tutti voi. Riguarda il paese, la nazione il mondo occidentale e perchè no anche Beppe Grillo. Beato lui che sa chi non votare. Io invece non so chi votare. Non per qualunquismo, o per mancanza di fiducia, fede, idee e/o ideali. […]

LUCE NEGLI OCCHI Sono stato via. Sono tornato. Ho avuto la  luce negli occhi e il permesso di voltarmi indietro. Ma sono già stufo.

 CALCIOPOLI Ossia, la città del calcio Fermare o no il Campionato più bello del mondo, quello dei Campioni del Mondo? Fermarlo per fermarsi a piangere? E poi riprendere un po’ più costernati e darsele di santa ragione come e più di prima? Oppuere fermarsi per rifare tutto da capo,  e ripartire con un calcio nuovo […]

Dead or Alive

 DEAD OR ALIVE Uccidere è un rito iniziatico; è come dare vita.

TERRORISTI Ti alzi come ogni mattina, ti sbarbi incidentalmente lasciando un pizzetto non troppo curato che tradisce ruggini nel tuo quotidiano. Fai colazione veloce. In piedi. Al bar sotto casa. Leggi qualche pagine de "Le correzioni" sulla linea verde, ma tanto grigia, della Metropolitana Milanese; non finirai mai di indignarti per la pochezza delle nuove edizioni Einaudi. […]

 LINEE METROPOLITANE Per uno come me che si è formato sui romanzi di Jules Verne recarsi al lavoro ogni giorno, in metropolitana, non è una necessità. È un’esigenza.  Un viaggio al centro della terra che si ripete day by day. Immagine tratta da www.cosedaunaltromondo.it

MADONNINA SENZA LACRIME Milano non mi ha mai amato. Non dico che mi odi, no questo no. Non lo direi mai, per carità. Milano, mi ha anche accettato di buon grado, mi ha dato un’istruzione universitaria, mi ha dato un lavoro (anzi più d’uno a dire il vero) e anche qualche storiella amorosa negli anni […]

I © SILVIO

TITUBANZE Motti quasi morali Inquietudini planetarie. Moti  francesi eco di rivoluzioni mai sedate? Cattive compagnie. Civiltà moderne evolute che campeggiano in isole sperdute, in paesi meno civili, in democrazie meno moderne; vi campeggiano con troupe televisive imponenti e con giochi di sopravvivenza che scimmiottano i sopravviventi veri, che si accampano e deragliano sulla terraferma. Pirati. Banditi. […]

 GIORNODOPOGIORNO Mi sono figurato un uomo. Uno senza sogni. Di quelli senza sogni palesi. Senza aspirazioni materiali. Non importa che abbia o no una famiglia. Quest’uomo vince una fortuna alla lotteria. Una di quelle fortune che possono cambiare dieci vite tutte insieme; svariati milioni che non ne cambieranno neppure una. Mi sono figurato quest’uomo che […]