Get a site
 

=== I "castori" dell’892 892 ===

Ci sono in giro due castori, magri, ambigui, in tutine attillate rosso
fiamma, un incrocio tra la Carrà e Japino, che fanno la pubblicità a
un numero magico: l’892 892.
Un servizio che replica il vecchio numero 12 della Telecom Italia
(rappresentato da un pensionato in panchina), per le informazioni
sugli elenchi telefonici.
Per conoscere un numero telefonico si chiama l’892 892 ( www.892892.it
) e si paga.

Ma quanto si paga?

Nel caso migliore, dal telefono di casa, 0,12 euro di scatto alla
risposta e 0,03 euro al secondo.
Cinque minuti per ottenere un numero di telefono costano 0,12 + (0,03
x 300 secondi), quindi 9,12 euro. Per un’ora di conversazione paghi
108 euro!!!

Ma chi ha autorizzato queste tariffe? In Italia chiunque può fare i
prezzi che vuole?
E poi quale società fornisce questo servizio?

La maggior parte di noi, dopo aver visto i castoroni e le bande rosse
orizzontali sul sito, risponderebbe: "Telecom Italia".

Sbagliato!

Il proprietario è la società internazionale InfoXX , ma il dominio
www.892892.it è intestato a: "Il Numero Italia srl (società a
responsabilità limitata)".

Quindi, se proprio volete delle informazioni sugli elenchi, non
telefonate, ma usate i siti gratuiti in Rete (es. www.paginebianche.it
) o la vecchia guida telefonica!!!

Attenzione : il numero 892892 NON E’ TELECOM ma di un gruppo americano
(infoxx) che opera anche in altri Paesi.

Le informazioni pervenute NON hanno mai parlato di Telecom, ma NON
HANNO mai specificato di NON ESSERE Telecom

Il servizio di Telecom è 892412.

[fonte: Beppe Grillo]

    10 Responses

    1. già, brutta piaga

    2. Copiare i post da blog altrui non sta bene, proprio no… ed è anche illegale.

    3. Ho appena provveduto io a indicare la fonte, caro utente anonimo IP 151.38.186.143.

    4. Hai appena commesso un altro atto illegale: pubblicare il mio IP senza il mio consenso. Che tu lo veda non vuol dire che libero di spiattellarlo ai quattro venti.

      In ogni caso, indicare la fonte non basta, copiare un intero articolo, senza il consenso dell’autore, è violazione di copyright. Devi chiedere il permesso a Beppe Grillo in persona, il quale molto probabilmente te lo concederà, ma è la prassi ed è la legge.

    5. Caro utente anonimo IP 151.38.186.143, t’è andato storto il caffè?

      Come potrai notare rileggendo le firme, questo è un blog collettivo, dunque il primo “atto illegale” non l’avevo commesso io, anche perché ero in vacanza…

      Comunque in rete è prassi comune rilanciare notizie e appelli, menzionando la fonte ovviamente.

      Perciò ringrazio Fatabugiarda per il suo contributo.

    6. Mi fa piacere che convieni con me che il tuo non è il primo, e quindi è il secondo atto illegale, che hai volontariamente ripetuto per seconda volta, perpretanto quindi il terzo atto illegale.

      La rete non è zona franca, le leggi valgono tanto dentro quanto fuori dalla rete, rilanciare notizie non vuol dire fare la copia carbone di un intero articolo.

    7. Carissimo anonimo.. di certo non ho copiato qui l’articolo per prendermene il merito..

      Era solo a titolo di informazione..

      E credo che questo fosse evidente a tutti.

      Se a te non è chiaro, e vuoi farmi causa per questo, ti esorto a farlo.

      Altrimenti scrivi solo per dar fiato alle corde vocali… e ti dico:

      Ok .. abbiamo preso atto che esisti anche te.

    8. Carissima Fatabugiarda, ribadisco che esistono delle regole, che vanno rispettate, e per un sito che si propone, tra le altre cose, di far notare ingiustizie o quant’altro possa esservi assimilato, mi pare quantomeno ironico, per dirla in maniera gentile, che si commettano illeciti del genere.

    9. Pensala come ti pare..

      Io farò altrettanto.

      Ho copiato qui, e da altre parti questa cosa dei castori perchè mi sembrava importante comunicare a questa comunità il messaggio che era contenuto in un messaggio che ho avuto al miointirizzo di posta. Ho preso e fatto copia e incolla perchè mi sembrava giusto così.

      Se facendo così ho commesso un illecito involgarendo e mettendo in difficoltà il gestore di questa pagina me ne scuso.

      Per quanto riguarda il mio personale giudizio in merito a questo, se ho commesso una violazione di questo genere, ripeto : personalmente, me ne sbatto. Me ne sbatto perchè la mia intenzione era quella di informare, e non quella di farmi bella dicendo una cosa che non avevo capito io.

      Se il Signor Beppe Grillo di cui non ho fatto il nome vorra citarmi a giudizio mi assumerò pienamente le responsabilità che il mio gesto ha provocato, come del resto ho sempre fatto per tutti gli altri avvenimenti della mia vita.

      Rispettosamente la saluto , ben consapevole che vorrà continuare a tediarci con le sue annotazioni puntigliose.

    10. Come definisci “puntiglioso”, cara Fatabugiarda? Ma soprattutto, come definisci il giusto e lo sbagliato? E’ una questione di etica, ancor prima che di leggi. Se ognuno si fa la morale a suo uso e consumo, allora questo sito, così come tutto ciò che le persone che scrivono qui hanno da dire, perde di qualsivoglia significato.

      Te ne “sbatti”, dici… che rispondere a questa affermazione degna di un bulletto qualunque? Soprattutto quando bastava dire chiedere il permesso a Beppe Grillo, il quale con tutta probabilità l’avrebbe concesso.

      E dunque, “sbattitene” pure, ma renditi conto che così facendo butti via la possibilità che quello che tu esprimi e dici abbia un qualche impatto positivo sulle persone che ti leggono. Sempre che t’interessi, s’intende.

      Essere in rete non vuol dire poter fare quel che si vuole.